Jojo Rabbit | Il coraggio di diventare adulti

jojo-rabbit

Jojo Rabbit: un racconto di formazione

La storia del cinema è ricca di splendide pellicole che trattano il tema del nazismo. Non potrebbe essere altrimenti: si tratta di un periodo storico così complesso da aver coinvolto in una profonda riflessione tutte le arti, dalla pittura alla letteratura, passando appunto anche per la cinematografia.

Jojo Rabbit di Taika Waititi non è il tradizionale film che punta tutto sul patetismo e il sentimentalismo. Al contrario, la sua particolarità consiste nel tono agrodolce, che avvicina la pellicola al genere comico.

Questo contenuto è riservato

Questo contenuto è riservato agli utenti con un abbonamento attivo

Sara Signorini
Sara Signorini

Classe 1994, si è laureata in Filologia Moderna presso l'Università degli studi di Padova e oggi si aggira tra letteratura e giornalismo alla ricerca di idee e percorsi creativi. Scrive di cinema, che considera non solo una grande passione, ma anche un metodo infallibile per osservare la società attuale con spirito critico e ironia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU