FORbidDEN: L’offerta Proibita di Paolo Turati

FORbidDEN – L’offerta Proibita: l’ultimo libro di Paolo Turati. Dopo dieci anni da “Arte in Vendita-Arte Moderna e Contemporanea Occidentale: Guida al Collezionismo consapevole” (prefazione di Ugo Nespolo, Ananke Edizioni, 2009) Paolo Turati torna sul tema dell’Art Market internazionale con un libro (il suo dodicesimo), questa volta edito da Italia Arte Edizioni, nota per la […]

Gennaio 2020
2 Mins Read
14 Views
FORbidDEN - L'offerta Proibita: l'ultimo libro di Paolo Turati.

FORbidDEN – L’offerta Proibita: l’ultimo libro di Paolo Turati.

Dopo dieci anni da “Arte in Vendita-Arte Moderna e Contemporanea Occidentale: Guida al Collezionismo consapevole” (prefazione di Ugo Nespolo, Ananke Edizioni, 2009) Paolo Turati torna sul tema dell’Art Market internazionale con un libro (il suo dodicesimo), questa volta edito da Italia Arte Edizioni, nota per la rinomata rivista mensile omonima che da decenni “copre” il meglio dell’Arte italiana e mondiale e per la titolarità del Museo Miit di Torino, le cui direzioni sono da sempre in capo a Guido Folco.

FORbidDEN – L’offerta Proibita: link di vendita.

L’Autore, Economista, Docente universitario di Economia degli investimenti, giornalista e studioso (ha scritto in passato per i tipi di Ananke libri su grandi Maestri come Caravaggio, con il titolo Notturno Barocco, e Vermeer, con il titolo Luce d’Orange) e appassionato (ha curato nel corso degli anni anche Mostre di rilievo come quella di H. Hartung e Torino e quella di F. Fontana a Riccione) da trent’anni del fenomeno dell’Art Market internazionale, con “FORbidDen – L’offerta proibita”(2020) ha voluto realizzare un’opera di narrativa thriller (ambito in cui Turati vanta un precedente con il romanzo Codice To2K6-Inferno sul Circo Bianco, Ed. Ananke, 2006) con impressionanti verosimiglianze con la realtà e dai contenuti ‘tecnicali’ decisamente approfonditi, tanto che alcune decine di pagine al fondo del libro sono state realizzate come vere e proprie Appendici tecnico-saggistiche che a tutti gli effetti compendiano, aggiornandole, le nozioni declinate da Paolo Turati nel 2009 sul suddetto “Arte in Vendita”.

Leggi anche: Art Market Mondiale: Christie’s allunga ancora

Exit mobile version