Trasformazione digitale e approccio alla logistica

Foto-di-Tiger-Lyda-Pexels-il-progresso

Con la crescita degli acquisti online, aumenta anche la richiesta di professionisti specializzati in grado di gestire e organizzare al meglio la logistica sottostante

Nel corso della pandemia di Covid-19, in Italia si è assistito a un vero e proprio boom del commercio elettronico. Il numero di acquisti online è aumentato in maniera significativa, specialmente in concomitanza dei lockdown e della chiusura forzata delle attività fisiche volta a limitare la diffusione dei contagi.

L’emergenza sanitaria ha accelerato l’espansione del commercio virtuale nel nostro Paese, con esiti che hanno investito anche altri aspetti dell’economia e della società, non ultimo il mercato del lavoro. Esaminando alcuni dati forniti da Anpal e Unioncamere si rileva che, tra le professioni attualmente più richieste in Italia, c’è quella del magazziniere. Le figure specializzate che afferiscono al mondo della logistica e della grande distribuzione stanno conoscendo un sensibile aumento della domanda.

Gli store digitali necessitano infatti di un supporto logistico rapido, efficiente ed efficace, che dipende da una corretta organizzazione dei magazzini (interni o forniti da terzi). Le persone che lavorano al loro interno devono pertanto conoscere le basi del funzionamento della catena di distribuzione ed essere preparate a svolgere compiti più complessi della semplice movimentazione di merci.

Questo perché, in concomitanza con l’evolversi del commercio virtuale, si sono evoluti anche i sistemi di approvvigionamento, stoccaggio e spedizione della merce. La trasformazione digitale ha investito anche il settore logistico apportando significativi miglioramenti dal punto di vista dell’automazione e dell’informatizzazione dei sistemi di gestione di depositi e magazzini.

Per questa ragione, si cerca sempre più spesso manodopera specializzata con competenze specifiche capaci di utilizzare software e strumenti tecnologici di ultima generazione. Chi possiede le skill necessarie ha il vantaggio di poter utilizzare il web per trovare un’occupazione. È infatti sufficiente accedere a magazzinieri.it e pubblicare un annuncio cerco lavoro come magazziniere.

La piattaforma è un luogo di incontro che favorisce l’interazione e il dialogo online tra chi offre e chi cerca lavoro nel campo della logistica per l’eCommerce e la grande distribuzione. Le aziende hanno la possibilità di interfacciarsi con un’ampia community di magazzinieri qualificati. Questi ultimi possono invece cogliere l’occasione di trovare rapidamente un impiego commisurato all’esperienza e alle competenze acquisite.

In conclusione, si ricorda che se ci si approccia per la prima volta al mondo della logistica, può essere utile frequentare corsi di formazione specifici che consentono di apprendere le competenze teoriche e pratiche maggiormente richieste.

Leggi anche: Auto elettriche e noleggio all’insegna della sostenibilità  

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU