Non c’ero mai stato: di Vladimiro Bottone