Droni e cinema | La ripresa cinematografica tra tradizione e innovazione

Cinema e Droni

Spettacolo e spettatore: due unità imprescindibili al cinema, i poli entro i quali oscilla la rappresentazione, per definizione divisi dall’identità stessa del mezzo, ma c’è da chiedersi: se il cinema sta percorrendo una strada, qual è questa strada e dove conduce?

Tante le idee che si rincorrono: dalla maggiore “immersività” assicurata dall’implementazione delle tecnologie 3d, il cui grande limite (e pregio) è l’essersi dimostrato idoneo compagno della ripresa tradizionale solo in soggetti concepiti per tale uso, all’invasione dell’“ultracorpo” digitale, anche in campo strettamente recitativo.

Questo contenuto è riservato

Questo contenuto è riservato agli utenti con un abbonamento attivo

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU