Il mio incontro benefico e stupefacente con Amma

amma

Amma

Ho incontrato per la prima volta Amma nel 2018 a Busto Arsizio, dove da un trentennio, ogni anno a settembre, la delicata signora indiana, si ferma per un wek-end donando il suo benefico abbraccio a decine e decine di migliaia di persone.

Si stima che nel novembre scorso, abbia abbracciato circa trentamila persone in solo tre giorni!!!

Questo contenuto è riservato

Questo contenuto è riservato agli utenti con un abbonamento attivo

Avatar
Fabio Duranti

Fabio Duranti (Milano 1969) è uno scrittore che fonde l'alchimia delle parole con la sua innata ricerca interiore. Da oltre 30 anni si interessa di esoterismo "serio", filosofia, metafisica e mitologia, sempre sulla base dello gnosticismo originale.Ha pubblicato tre libri con diverse case editrici, e prossima è l'uscita di altre sue due opere.

5 Comments
  1. Ciao Fabio, non conosco molto bene Amma anche se ne ho sentito parlare, indubbiamente sarà una grande anima, piena di energia ed altruismo e qualsiasi cosa rappresenti per te va bene. Ora che hai trovato Amma esternamente, anziché continuare ad inseguirla ed attentdere un suo prossimo abbraccio, dovresti trovarla interiormente, dentro di te, così da restare per sempre avvolto in quell’abbraccio. Ciao, un abbraccio fraterno.

  2. Io quando ho abbracciato Amma ho capito che il suo tocco è dotato di particolare energia eterica, più o meno come quello dei pranoterapeuti, solo più potente. Ed è facile confondersi nel calderone delle energie, perché non le sappiamo distinguere e una eterica (cioè fisica, anche se sottile) ci sembra una spirituale (cioè metafisica). Amma altro nn è che una grande “informatrice” energetica, cioè informa della stessa energia decine di migliaia di persone. Esperienza forse anche piacevole, ma di certo non spirituale.

  3. Bhe ognuno riceve dal tocco di un avatar quello che rispecchia il suo stato di coscienza …. inoltre un sadguru esterno come Amma è solo il riflesso del guru interno….teniamo conto che fisico-eterico-astrale- mentale sono energie prettamente naturali….lo spirituale concerne solo l’atman e questo vibra in presenza di un essere ” realizzato” solo se già attivo….atman è oltre il metafisico…oltre ogni dimensione esperibile con la coscienza ego seppur questa ben sviluppata e purificata come ben sottolinea Nisargadatta…….atman in un certo senso è ” nulla” ( neti neti= non questo non quello)……

  4. Fabio concordo sul fatto che il Guru esterno sia un riflesso del Guru interiore, in effetti la sua presenza sarà utile sino a quando non daremmo la giusta importanza ed il giusto spazio al Guru interiore.

  5. Teniamo conto comunque claudio che ogni cosa nell’ universo ci dona un insegnamento quindi la vita stessa e il cosmo intero sono il ” guru supremo”…

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU