fbpx

Gli oggetti più particolari bannati in alcuni paesi del mondo

oggetti e bagagli su un carrello in aeroporto

ALT: oggetti bannati nei paesi del mondo.

Se hai mai preso almeno un aereo nella tua vita saprai che non si possono trasportare combustibili, oggetti appuntiti o esplosivi. Allo stesso modo, molti conoscono i divieti più comuni relativi alle mete turistiche più gettonate: è vietato portare semi e piante in Australia, oppure un dildo o una nuova vagina finta negli Emirati Arabi.

In realtà, però, in alcuni paesi esistono divieti davvero particolari che riguardano oggetti di uso comune, apparentemente innocui per il resto del mondo. Qui di seguito trovi una rassegna degli oggetti più particolari che è meglio non avere con sé quando si viaggia.

Aeroporto, A Passeggio, In Attesa

Gli ovetti Kinder negli Stati Uniti.

Gli ovetti Kinder sono uno dei dolcetti preferiti dei bambini italiani, ma non possono essere in alcun caso portati negli Stati Uniti d’America! Dal 2011, infatti, sono ritenuti illegali in tutti gli stati.

Sebbene l’involucro di cioccolato possa essere mangiato senza problemi, gli involucri gialli/arancioni e i giocattoli stessi che si trovano al suo interno sono considerati pericolosissimi in quando facili da ingerire con conseguente pericolo di soffocamento.

Gomma da masticare a Singapore.

A Singapore, le gomme da masticare sono state vietate nel 1992 per sradicare i problemi legati alla pulizia nei luoghi pubblici come cinema, parchi e aree comuni dei complessi residenziali come ascensori, scale e corridoi, nonché gli elevati costi legati alla pulizia di questi particolari rifiuti.

Insomma, non è un caso che questa città sia tra le più ecologiche al mondo

Nel corso degli anni, i dentisti sono riusciti a ottenere l’approvazione per alcuni tipi di gomme da masticare ritenute benefiche per i denti, ma è comunque meglio non rischiare ed evitare di portarle con sé quando si viaggia verso questa meta.

I girelli in Canada.

Viaggi con bambini piccoli che ancora non hanno imparato a camminare? Beh, se la tua meta per le vacanze è il Canada, sappi che non potrai portare con te, acquistare e neanche prendere in prestito un girello in questo paese.

Proprio così! I girelli per bambini sono stati vietati nel paese nel 2004 a causa di una serie di incidenti che hanno causato lesioni infantili negli anni ’90. Di conseguenza, ti conviene munirti di marsupio o passeggino per poter girare senza problemi.

I fischietti in Guatemala.

Potrai non crederci e invece è tutto vero: in Guatemala i fischietti come quelli usati dagli arbitri o dai bambini sono severamente vietati e non possono essere introdotti nel paese neanche dai turisti.

Un divieto del genere potrebbe sembrare follia, però ha un ragionamento dietro. C’era un tempo in cui i fischietti venivano usati dai civili per impersonare agenti di polizia ed estorcere denaro ai cittadini ignari. Adesso, solo i veri ufficiali di stato possono averne uno ed è una delle molte misure messe in atto per diminuire il tasso di criminalità nel paese.

Le matite in Tunisia.

Se ti stai preparando per una vacanza in Tunisia, controlla bene borse e valigia e assicurati di non avere alcuna matita rimasta lì per caso, magari nell’agenda o nelle parole crociate.

Sì, hai capito bene! In Tunisia le matite sono vietate anche se nessuno sa bene il perché. Almeno non esiste alcuna restrizione riguardante le penne!

Beyoncé in Malesia.

Terminiamo l’articolo con una curiosità! Lo sapevi che Beyoncé è stata bannata dalla Malesia e non solo non può esibirsi nel paese, ma neanche varcarne i confini? Il governo di questo paese molto religioso ha deliberato che gli abiti sexy indossati dalla superstar e i suoi video audaci sono troppo provocatori per gli abitanti della Malesia. 

Non temere, però: la sua musica può essere ascoltata liberamente!

Leggi anche: ChatGPT e il mondo del lavoro: pregi e difetti di una rivoluzione 

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU