fbpx

Alla scoperta della ReLEx Smile, l’ultima frontiera della chirurgia refrattiva

Please select a featured image for your post

(Adnkronos) –
Milano, 13 febbraio 2024 – I difetti della vista sono la miopia, l'ipermetropia e l'astigmatismo e la presbiopia che compare dopo i 45 anni. Al giorno d’oggi, per correggere in modo definitivo questi difetti refrattivi è possibile ricorrere alla chirurgia refrattiva. Attualmente, gli interventi vengono effettuati avvalendosi del laser o di tecniche chirurgiche. La scelta dipenderà dalle caratteristiche degli occhi e da altri parametri valutabili durante una visita oculistica specialistica.  Tra le tecniche laser più all’avanguardia vi è la ReLEx Smile (Small Incision Lenticule Extraction), che si avvale di un laser di terza generazione per correggere i difetti refrattivi miopici ed astigmatici in modo indolore e con tempi rapidissimi. Pur trattandosi di tecniche innovative, per sottoporsi a questi interventi rimane fondamentale affidarsi solamente a chirurghi refrattivi dalla lunga esperienza e che sappiano individuare l’approccio più indicato per ogni, singolo paziente. Ne costituisce un esempio il Dr. Angelo Appiotti, vero e proprio punto di riferimento nell’ambito della chirurgia refrattiva, che in oltre 30 anni di attività ha corretto, attraverso i suoi interventi, più di 40.000 occhi.  La ReLEx Smile è una tecnica all'avanguardia che può essere utilizzata anche su pazienti che presentano una cornea particolarmente sottile.  Fino a qualche tempo fa, infatti, proprio questa caratteristica anatomica limitava o sconsigliava definitivamente la possibilità di un intervento laser risolutore, mentre oggi, grazie alla messa a punto di questa tecnica innovativa, anche chi ha una cornea sottile potrà eliminare il difetto visivo.  La ReLEx Smile si differenzia dalle altre procedure refrattive ( la PRK e la FemtoLASIK), in quanto l’intervento, effettuato con un particolare laser a femtosecondi VisuMax® Zeiss, avviene in modo assolutamente non invasivo, completamente indolore nel post operatorio ed in tempi rapidissimi: in soli 28 secondi il laser VisuMax® Zeiss di terza generazione crea un lenticolo che corrisponde al difetto visivo del paziente, lenticolo che verrà rimosso successivamente attraverso una microincisione di 2 millimetri creatasi alla fine dei 28 secondi. Queste peculiarità rendono questa tecnica la prima scelta per gli sportivi professionisti poiché non possono permettersi tempi lunghi di ripresa per tornare ad allenarsi e competere.  I vantaggi della ReLEx Smile sono numerosi e vanno dall'assenza di secchezza nel post operatorio, al recupero visivo immediato fino alla biomeccanica corneale conservata che permette al paziente di toccare e strofinare gli occhi dal giorno dopo l’intervento.   La tecnica ReLEx Smile viene raccomandata dal chirurgo ai pazienti con più di 22 anni di età e con un difetto stabile da almeno 1 anno e che presentino determinate caratteristiche anatomiche.  I valori refrattivi di correzione sono da – 1 a -10.000 diottrie per la miopia, mentre per l'astigmatismo il valore massimo di correzione è di -5.00 diottrie.  Per maggiori informazioni Sito web: https://appiotti.com/
 Responsabilità editoriale: TiLinko – IMG Solutions srl per Evidenzio —[email protected] (Web Info)

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU