fbpx

Strage di Sinnai, Zuncheddu assolto in processo revisione: torna libero dopo 33 anni

blank

(Adnkronos) – È stato assolto nel processo di revisione dai giudici della Corte di Appello di Roma Beniamino Zuncheddu, l'ex allevatore di Burcei, che si è sempre proclamato innocente. Zuncheddu era stata condannato all’ergastolo con l'accusa di essere l'autore della strage di Sinnai (Cagliari) dell'8 gennaio del 1991 in cui furono uccisi tre pastori. Con la decisione dei giudici Zuncheddu, oggi in aula alla lettura della sentenza, torna libero dopo 33 anni di carcere. "E' la fine di un incubo", dice. All’udienza dello scorso 14 novembre Luigi Pinna, il superstite della strage, ha ammesso che il poliziotto che allora conduceva le indagini gli mostrò la foto di Zuncheddu indicandolo come il colpevole. Zuncheddu e’ stato assolto oggi "per non aver commesso il fatto". —[email protected] (Web Info)

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU