Tre luci dal buio | di Gerardo Gallo

blank

Tre luci dal buio, il romanzo di Gerardo Gallo che parla di rinascita

Gerardo Gallo dopo l’esordio letterario del 2015 con “Viaggio alla riscoperta degli Arcangeli”, ritorna in libreria con un nuovo romanzo basato sulla ricerca spirituale e l’equilibrio interiore. Il libro in questione si intitola “Tre luci dal buio” ed è tratto da una sua sceneggiatura cinematografica.

Con quest’opera, l’autore e regista televisivo e cinematografico, dà voce ad una sua vocazione personale, ovvero la ricerca spirituale e con questo romanzo ci racconta proprio la difficoltà che spesso si incontra prima nel prendere consapevolezza della propria vita e poi nel dare ad essa la svolta giusta per migliorarla.


Gerardo Gallo

Con questo romanzo, veloce e appassionante, l’autore ci presenta tre storie parallele di tre uomini che sono impantanati in una esistenza complessa. Il primo personaggio che incontriamo è Domenico, un poeta napoletano, che sta vivendo una fase della vita particolarmente travagliata.

A fargli compagnia è esclusivamente la sua fedele bottiglia, mentre barcolla tra i vicoli di Napoli. Il secondo personaggio e Sten, un pittore dal carattere rigido e autoritario, il quale, in un viaggio in Puglia, incontrerà una donna che lo aiuterà a vedere la vita da un altro punto di vista. Anche Domenico incontrerà una donna, Carmela, la quale, come lui, ha un passato difficile, ma insieme troveranno una nuova strada. Infine, c’è Oliver, un batterista che vive a Londra.

Apparentemente la sua vita è felice; è circondato da donne affascinanti e da tanti amici, ma in realtà la sua vita è vuota. L’incontro casuale con una donna gli permetterà di trovare quella pienezza di vita mai conosciuta. In tutti e tre i casi, le donne di questa storia rappresentano la guida e, attraverso una profonda ricerca interiore, ognuno ritroverà il proprio equilibrio e potrà guardare al futuro con nuovo slancio.

Questo romanzo non narra solo la storia di questi tre uomini, ma anche delle donne che incontrano, che hanno anch’esse delle ferite da risanare. E con loro c’è anche il lettore, che attraverso questi personaggi riflette sulla propria esistenza, sulle opportunità perdute e sulle possibilità future. Il lettore che si imbatte in questo libro, compie un percorso simile a quello dei protagonisti, che lo porterà a riflettere sulla propria quotidianità, sui propri desideri e aspirazioni.

Ma non aspettatevi un romanzo pesante, perché “Tre luci dal buio” è tutt’altro.

Lo stile di Gerardo Gallo è frizzante e coinvolgente. Il romanzo è strutturato in brevi paragrafi, nei quali si alternano le azioni e i pensieri dei vari protagonisti. Tutto si svolge in maniera veloce, ma mai superficiale e pagina dopo pagina, il lettore si sente sempre più coinvolto dalle vicende e dall’esistenza dei vari protagonisti.

Leggendo questo libro si sente molto forte l’influsso cinematografico. L’autore e regista usa il mezzo narrativo come fosse l’obiettivo di una telecamera, che discretamente osserva l’esistenza di queste persone e ci mostra, senza mai giudicare, il baratro in cui si trovano e la lenta, ma progressiva risalita alla luce. “Tre luci dal buio” è un romanzo interessante, che cattura l’attenzione del lettore sia per l’intreccio, ma anche per la riflessione che ne scaturisce. 

Leggi anche: Donne Sole | La nuova raccolta di Marcello Comitini

Titolo: Tre luci dal buio

Autore: Gerardo Gallo

Genere: Narrativa contemporanea

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: 123

Prezzo: 9,99

Codice ISBN: 979-86-612-84-099

Contatti

https://www.instagram.com/gerardogallo_/

https://www.facebook.com/gerardo.gallo.31

https://www.facebook.com/gerardogalloregista

https://www.youtube.com/user/gager1974

Link di vendita

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU