fbpx

Everything Everywhere All at Once: un evento diffuso

blank

EVERYTHING EVERYWHERE ALL AT ONCE

23 settembre 2023, ore 16.00 – 2.00.

Sabato 23 settembre 2023, dalle ore 16.00 alle 2.00, Triennale Milano organizza Everything Everywhere All at Once, un evento diffuso, ideato insieme a Carlo Pastore, in tutti gli spazi di Triennale per celebrare il centenario dell’istituzione attraverso concerti, performance ed esibizioni con oltre 20 artisti, tutti caratterizzati da uno stretto legame con la città di Milano.

In questa giornata unica sarà possibile accedere a spazi inconsueti o abitualmente non aperti al pubblico: dal balcone sulla facciata del Palazzo dell’Arte agli uffici, dal Cavedio della Curva alla Scala brutalista fino al tetto del Palazzo. Concerti e performance si susseguiranno anche all’interno di alcune mostre, in Teatro, in Casa Lana di Ettore Sottsass, per concludere con un gran finale in Giardino.

La programmazione combina sonorità e generi differenti.

Dall’elettronica al pop, dalla classica al jazz e al folk, in un evento all’insegna della sperimentazione musicale e del dialogo tra linguaggi espressivi.

Sullo Scalone d’Onore si alterneranno Guinevere, la cui musica poggia su radici folk che lambiscono i territori della musica classica e del jazz (16.30– 17.30), e Marco Giudici, polistrumentista milanese che riproporrà il suo ultimo disco Io cerco per sempre un bivio sicuro (17.30– 18.00). L’ensemble 19’40” | Esecutori di metallo su carta si esibiranno sul balcone che dà sul piazzale esterno dalle ore 16.00 alle 20.00 per poi spostarsi dalle ore 21.10 in Teatro dove proporranno un repertorio milanese di compositori nati tra fine Ottocento e il 1923.

Il quintetto di fiati Placard Wind Quintet si esibirà negli spazi della mostra Siamo Foresta dove suonerà la colonna sonora di Plantasia (16.00– 16.45 / 17.30– 18.15); il Museo del Design Italiano ospiterà il live di Archivio Futuro, gruppo che sperimenta la dualità, tra l’acustico e l’elettronico (16.00-17.00); mentre il trio italo – brasiliano Selton trasferirà per un giorno il suo home–studio, conosciuto come Casa Selton, in Casa Lana di Ettore Sottsass (16.00– 20.00). Numerosi altri live, concerti e performance faranno di questa giornata un evento memorabile.

Per la prima volta sarà reso accessibile il rooftop di Triennale, dove si terranno due concerti esclusivamente riservati ai possessori della membership (Explorer, Insider, Supporter), in cui si esibiranno Colapesce Dimartino (19.15– 19.45), che si sono affermati con il loro pop esistenzialista, e Lorenzo Senni (21.15– 22.00), produttore, compositore e artista multidisciplinare dedito all’investigazione dei meccanismi della musica dance. 

La giornata si concluderà con una grande festa in Giardino.

Dalle ore 20.00 alle 2.00, si alterneranno sul palco Dumbo Gets Mad (20.00– 21.00) con i suoi synth eterei digitali e analogici combinati a uno psych pop rétro e ipnotico, e Lucio Corsi, cantautore toscano la cui musica si apre al folk pop e al glam rock (22.00– 23.15). Per concludere uno speciale dj set di Mace, tra i più importanti e visionari producer della scena musicale italiana, insieme a Go Dugong (23.45– 02.00).

L’ingresso in Triennale Milano è libero. Per i live negli spazi espositivi e i concerti in Giardino a partire dalle 20.00 è previsto l’acquisto di un biglietto al prezzo di 20 euro. I concerti sul rooftop sono riservati ai possessori della membership di Triennale (Explorer, Insider, Supporter).

Informazioni.

Everything Everywhere All at Once
23 settembre 2023
Biglietto: 20,00 euro
Acquistabile sul sito di triennale: triennale.org e presso la biglietteria
Orari: dalle 16.00 alle 2.00
Chiusura mostre + Museo del Design Italiano : 20.00
Chiusura primo piano (+ Casa Lana): 23.30
La biglietteria resterà aperta fino all’1.30
Ultimo ingresso in Triennale: 1.30

Programma completo.

19’40” | Esecutori di metallo su carta (16.00– 20.00) – Ingresso visibile dal piazzale di Triennale

Archivio futuro (16.00– 17.00) – Museo Del Design Italiano

Placard Wind Quintet (16.00– 16.45) – Siamo Foresta

Casa Selton in Casa Lana (16.00– 20.00) – Casa Lana di Ettore Sottsass

Guinevere (16.30– 17.30) – Scalone d’Onore

Canva6 (17.00– 17.30) – Scala brutalista

DayKoda (Dj set) (17.00– 19.00) – Giardino

Archivio futuro (17.30– 18.30) – Museo del Design Italiano

Marco Giudici (17.30– 18.00) – Scalone d’Onore

Placard Wind Quintet (17.30– 18.15) – Siamo Foresta

Marta Del Grandi (18.00– 18.30) – Scala brutalista

Guinevere (18.30– 19.00) – Uffici primo piano

Lorenzo BITW (19.00 – 20.00) – Bagni pubblici piano terra

Altea (19.00– 19.30) – Cavedio Curva primo piano

*Colapesce Dimartino (19.15– 19.45) – Rooftop (*solo per i possessori della membership di Triennale)

Abe (19.30– 20.00) –Uffici primo piano

Selton live (20.00– 20.30) – Casa Lana di Ettore Sottsass

Dumbo Gets Mad (20.00– 21.00) – Giardino

Lorenzo BITW (20.30 – 21.30) – Bagni pubblici piano terra

Carlo Corbellni (Post Nebbia) (20.30– 21.00) – Uffici primo piano

DayKoda (solo) (21.00– 21.30) – Cavedio Curva primo piano

19’40” | Esecutori di metallo su carta – (21.10– 22.00) – Teatro

*Lorenzo Senni (21.15– 22.00) – Rooftop (*solo per i possessori della membership di Triennale)

Selton live (21.30– 22.00) – Casa Lana di Ettore Sottsass

Carlo Corbellni (Post Nebbia) (21.30– 22.00) –Uffici primo piano

TOMMIBOY (22.00– 02.00) – Bagni pubblici piano terra

Lucio Corsi (22.00– 23.15) – Giardino 

Spirito di lupo (22.00– 22.30) – Cavedio Curva primo piano

Go Dugong & Lorenzo D’Erasmo (22.30– 23.15) – Uffici primo piano

Juliette Ant & N.A.I.P. (22.45– 23.15) – Scalone d’Onore

MACE B2B GO DUGONG (23.45– 02.00) – Giardino 

Contatti stampa.

Triennale Milano
Comunicazione
Micol Biassoni
T. +39 345 1673267
[email protected]
Elettra Zadra
T. +39 335 5929854
[email protected]
Ludovica Solfanelli
T. +39 388 05 28231
[email protected] 

Triennale Milano
viale Alemagna 6
20121 Milano
T. +39 02 724341
www.triennale.org

Leggi anche: Programmazione prossime mostre di Triennale Milano 2023

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: [email protected]

SEGUICI SU