Il lato nascosto: romanzo thriller di Pierluigi Porazzi

autore

Un senso oltre la realtà oggettiva

Il lato nascosto

di Pierluigi Porazzi

Ci sono dolori e fardelli non ascrivibili alle percezioni da pubblica e comune opinione.

Ci sono concezioni, punti di vista e visioni del mondo che appartengono a universi molto più ampi, per comprendere i quali – qualora fosse possibile – servirebbe regredire verso impulsi primordiali inaccettabili secondo regole di vita consone al volere di una civiltà contemporanea.

Lo sanno bene Alba Leone e Ramon Serrano, protagonisti del nuovo thriller di Pierluigi Porazzi Il lato nascosto (La Corte Editore).

copertina Il Lato Nascosto

Lo sanno bene perché, malgrado convivano professionalmente sulla scia di una diametrale divergenza di modi di intendere e portare avanti l’esistenza terrena, si ritrovano a vivere insieme la quotidianità degli orrori più profondi, navigando tra i quali occorre, per forza di cose, venire a patti con quella bestiale irrazionalità umana che contraddistingue l’essere dall’apparire.

E poco importa se l’individualità di ognuno porterebbe a risolvere simili questioni voltando lo sguardo dall’altra parte o affrontando di petto anche le situazioni più irreali, perché c’è da fare i conti con l’umano-non-umano, con la bestia che vive in ognuno di noi fin dalla comparsa sul pianeta e che risulta sempre impossibile da domare, tanto nel pubblico quanto in sede privata. 

Una ragazza viene trucidata fra le mura domestiche e la coppia di ispettori Leone / Serrano è chiamata a indagare.

Ma da un caso praticamente già risolto per abbondanza di prove si passa ad una situazione in cui, da un unico fondamentale indiziato, si arriva a barcamenarsi tra mille alibi distrutti da loschi giochi di interesse che coinvolgono giovani politici in ascesa, mafiosi nigeriani e giudici al di sopra di ogni sospetto.

Ciò che emerge è un vero e proprio labirinto in cui il filo di Arianna conduce inevitabilmente all’oblio di corpo, anima e mente, per arrivare infine a conoscere il nucleo di una ambiguità primigenia che non fa sconti su regole non scritte.

È proprio il dato più ferocemente esistenzialista ad essere una delle principali chiavi di lettura che fanno di Il lato nascosto una declinazione post-noir del giallo-thriller tendente all’approfondimento sia psicologico che, appunto, esistenziale del dato umano al fine di architettare un congegno a orologeria che per esplodere ha bisogno di una forza e di una predisposizione interiore comune veramente a pochi.

Solo così si potrà assaporare il gusto amaro di quel pantano melmoso che, dalle pagine, emerge a identificarsi come pilastro portante di un senso capace di andare oltre il solo dato umanistico, per farsi emblema di una contemporaneità incomprensibile se non attraverso lo specchio deforme di una assimilazione concettuale che sta ben oltre l’orizzonte della normale quotidianità.

Leggi anche: IL KARMA, LEGGE PUNITIVA O ARMONICA?

Titolo: Il lato nascosto

Autore: Pierluigi Porazzi

Genere: Social Thriller

Casa editrice: La Corte Editore

Codice ISBN: 978-88-312-09-021

Contatti

https://www.facebook.com/PierPorazzi

http://www.lacorteditore.it

La Redazione
La Redazione

La Redazione del Magazine "IL PROGRESSO". Contattaci all'indirizzo info@ilprogressonline.it o redazione@ilprogressonline.it.

Nessun commento per ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.