Digital Transformation e nuovi trend tecnologici

Digital Transformation | Breve introduzione

Con “Digital Transformation” (o “Trasformazione Digitale”) si intende il profondo cambiamento delle attività, dei processi organizzativi, delle competenze e dei modelli di business, che si effettua per sfruttare in modo strategico i cambiamenti e le opportunità introdotte dal sorgere di nuove tecnologie.

Il mercato digitale in Italia è stato soggetto ad una forte crescita, che continuerà anche per i prossimi anni, e vede l’emergere di trend tecnologici come l’Artificial Intelligence ed il Cognitive Computing, che non sono importanti solo a livello nazionale, ma stanno alla base di alcune strategie europee di digitalizzazione.

Come vedremo in questo articolo, il sorgere di nuove tecnologie ha portato ad un mutamento della domanda, che ha permesso di formulare un nuovo Customer Journey del cliente sempre più orientato al digitale.

Il mercato digitale italiano

Nel 2017 – 2018, il mercato digitale italiano – informatica, telecomunicazioni, contenuti ed elettronica di consumo – è cresciuto rispettivamente del 2,3% e del 2,5%, promettendo crescite anche superiori nel medio termine. Basti pensare che secondo le proiezioni formulabili ad oggi, il mercato digitale italiano nel suo insieme dovrebbe crescere fino al 3,1% (76.536 milioni di euro) nel 2021. Questo è l’effetto di un profondo cambiamento della domanda in tutti i principali settori, dal Finance all’Industria, alla Distribuzione alle Utility.

La trasformazione digitale ed il mutamento nelle abitudini di consumo

Una domanda che, anche in Italia, è ora attenta alle potenzialità delle piattaforme che animano la trasformazione digitale.

Infatti, l’uso del mobile, le app, il machine learning, l’automazione dei processi e molto altro, hanno permesso ai clienti di ottenere ciò che desiderano nel momento stesso in cui ne hanno bisogno.

La trasformazione digitale pertanto ha modificato anche le abitudini di consumo, infatti sempre più acquirenti si recano online alla ricerca di informazioni per intraprendere le decisioni di acquisto, relegando i venditori e le aziende ad un ruolo marginale, che ha portato ad un sostanziale mutamento del Customer Journey del cliente.

Il nuovo Customer Journey del cliente

Le vecchie regole riguardanti il processo di vendita e di acquisizione dati non si applicano più e le aziende sono in cerca di nuovi modi per vendere i propri prodotti in mercati sempre più competitivi.

Customer Journey Map


Le imprese, conseguentemente, si pongono come obiettivo quello di incrementare la propria presenza e visibilità online, cercando di influenzare ed attrarre gli utenti “targetizzati”, offrendo loro contenuti rilevanti e coerenti con la loro esperienza di acquisto online. L’obiettivo principale delle imprese che operano online è, pertanto, quello di trasformare l’utente conquistato, in un contatto reale e convertirlo in un potenziale cliente profittevole (attività di lead generation).

I nuovi trend tecnologici

A questo scopo, la trasformazione digitale ha visto nel corso degli anni 2017 – 2018 nel mondo, il consolidamento di alcuni trend tecnologici, che hanno raggiunto rapidamente un livello di pervasività elevato.

In Italia, il primo di questi è l’Intelligenza Artificiale, intesa come: “la capacità dei robot di eseguire compiti tradizionalmente eseguiti da esseri intelligenti”, che è passata da piccole sperimentazioni ad adozioni più estese e funzionali a processi aziendali su larga scala. Basti pensare alle applicazioni di AI oggi presenti sul mercato, in diversi settori industriali: Chatbot, Voicebot, NLP (Natural Language Processing), utilizzati ad esempio dal Customer Service nella gestione e relativa ottimizzazione delle richieste di assistenza.

Artificial Intelligence e Cognitive Computing

In linea con quanto registrato a livello mondiale, in Italia nel triennio 2015 – 2017 il mercato delle soluzioni di Artificial Intelligence (AI) e Cognitive Computing (il prodotto delle teorie e dello sviluppo delle tecnologie AI) è cresciuto al tasso medio annuo del 61,4%, raggiungendo 79,8 milioni di euro nel 2017 e registrando un incremento del 58,7% nello stesso anno.

Nell’anno successivo (2018), vi è stata un’accelerazione del mercato, che ha raggiunto il valore di 135 milioni di euro, ovvero +69,1% rispetto al 2017, e che si prevede ancora in fortissima crescita per il 2021.

La strategia di digitalizzazione europea

La trasformazione digitale è un tema di particolare importanza, che ha visto anche negli scorsi anni l’avvio di una strategia di digitalizzazione europea, volta a fronteggiare potenze quali Stati Uniti e Cina, mettendo in atto strategie che hanno l’obiettivo di sfruttare il potenziale delle tecnologie ICT per promuovere innovazione, la crescita economica, lo sviluppo ed il miglioramento del tenore di vita della popolazione, recuperando quindi il gap rispetto a questi due paesi considerati tra i più avanzati digitalmente.

Europa digitale 2021-2027

A giugno del 2018 l’Unione Europea infatti, ha lanciato il programma Europa digitale 2021-2027, a sostegno della trasformazione digitale delle società e delle economie europee. Questo programma, che prevede una spesa di 9,2 miliardi di euro, ha il compito di aumentare la competitività internazionale dell’UE, sviluppare e rafforzare le competenze digitali negli stati membri, rendere le skill digitali accessibili a cittadini e imprese.

Il programma è articolato in cinque macro ambiti:

  • High Performance Computing;
  • Intelligenza Artificiale (la cui importanza è avvalorata dall’avvio di un piano di politica industriale ad hoc da 20 miliardi di euro);
  • Cybersecurity;
  • Competenze Digitali Avanzate;
  • Digital Transformation di enti pubblici, imprese e PMI.

Il Marketing e la digitalizzazione

Benchè le innovazioni tecnologiche, indicate precedentemente, e la digitalizzazione non facciano già totalmente parte del sistema di marketing su scala mondiale (i marketer infatti non sempre conoscono o comprendono a pieno termini come Intelligenza Artificiale e Machine Learning, ovvero “la capacità dei computer di apprendere allo stesso modo delle persone senza essere programmati esplicitamente”), questa combinazione di strumenti permette di aumentare l’efficienza, il ROI e consente alle aziende di sviluppare una relazione personalizzata con i propri clienti in grado di rivoluzionare il brand.

Conclusione

Abbiamo visto come la Digital Transformation sia importante nella definizione delle strategie aziendali, poichè essa sta investendo tutti i settori, anche quelli che un tempo erano considerati tradizionali e lontani dal mondo della tecnologia. 

Le aziende che non si adegueranno al digitale rischieranno di non essere più in grado di competere con le imprese più innovative, per questo motivo è necessario guardare al potenziale dell’AI che consente alle aziende di utilizzare i dati a loro disposizione in tempo reale, saperne di più sul cliente e anticipare ciò che accadrà dopo.

È sufficiente osservare come le nuove tecnologie, quali ad esempio il machine learning o l’AI, siano utilizzate da aziende quali Amazon e Google per comprenderne il potenziale.

Leggi anche: La Marketing Intelligence come Asset Aziendale

Bibliografia di riferimento

  • Anitec-Assinform/NetConsulting cube, Marzo 2018
  • Anitec-Assinform, Il digitale in Italia. Mercati, Dinamiche, Policy, 2018
  • Bill Kent, Marketing Automation, Marzo 2017
  • State of Inbound, 2017

Sitografia di riferimento

blank
Federica Ruberto

Professionista IT di mestiere e Marketer per vocazione, é laureata in Management per l’impresa con profilo Marketing presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si é specializzata in Marketing Digitale, conseguendo la certificazione di Master Executive in Digital Marketing. Appassionata di marketing, libri, e disegni a fumetti, ha lavorato come marketing specialist, consulente gestionale e social media manager junior per ONP, società di consulenza e PMI.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il Progresso Magazine Online Logo

 

Associazione culturale “THE PROGRESS 2.0”
Direzione-Redazione-Amministrazione
Via teatro Mercadante, 7
70022 Altamura (Ba)
mail: info@ilprogressonline.it

SEGUICI SU